L'Italia può arrivare a zero contagi a fine giugno. "Le ultime Regioni saranno Lombardia e Marche"

L'Italia può arrivare a zero contagi a fine giugno. "Le ultime Regioni saranno Lombardia e Marche"

È la previsione dell’Osservatorio della Salute che però non tiene conto dell’eventuale allentamento del lockdown. Per il Sud gli ultimi nuovi casi tra fine aprile e inizio maggio, nel Lazio non prima del 12 maggio.

La fine dell’emergenza Covid-19 in Italia potrebbe avere tempistiche diverse nelle Regioni a seconda dei territori più o meno esposti all’epidemia: in Lombardia e Marche, verosimilmente, l’assenza di nuovi casi si potrà verificare non prima della fine di giugno, in Emilia-Romagna e Toscana non prima della fine di maggio. Nelle altre Regioni l’azzeramento dei contagi potrebbe avvenire tra la terza settimana di aprile e la prima settimana di maggio.

Sono le proiezioni fatte dagli esperti dell’Osservatorio Nazionale sulla Salute nelle Regioni Italiane, coordinato dal Professor Walter Ricciardi, Direttore dell’Osservatorio e Ordinario di Igiene all’Università Cattolica, e dal Dottor Alessandro Solipaca, Direttore Scientifico dell’Osservatorio. “In questo momento è quanto mai necessario fornire una valutazione sulla gradualità e l’evoluzione dei contagi, al fine di dare il supporto necessario alle importanti scelte politiche dei prossimi giorni”, dichiara Solipaca.

Articolo pubblicato da “AGI“, continua a leggerlo sul sito del giornale