La strategia di Bill Gates in tre punti contro il Covid-19

La strategia di Bill Gates in tre punti contro il Covid-19

Secondo il fondatore di Microsoft occorre un impegno dei governi del G20, perchè  le risorse mondiali vengano distribuite al meglio e sia finanziato un vaccino.

Una strategia globale in tre punti contro il coronavirus: è la proposta di Bill Gates. ​”Anche se le nazioni ricche riusciranno a rallentare il propagarsi della malattia nei prossimi mesi, il Covid-19 potrebbe tornare nuovamente a colpire, se la pandemia dovesse diffondersi in altre zone del mondo”, scrive Gates in un intervento sul ‘Corriere della sera’.

“Una parte del pianeta potrebbe infettare a più riprese l’altra: è solo questione di tempo. Per questo abbiamo disperatamente bisogno di una strategia globale, consapevoli che le modalità della lotta al virus dovranno cambiare con l’evolversi della pandemia“, sottolinea il fondatore di Microsoft, secondo cui “ci sono almeno tre misure che i capi di governo — in particolar modo quelli del G20 — possono adottare senza perder tempo”.

Articolo pubblicato da “AGI“, continua a leggerlo sul sito del giornale